Isolamento sociale, solitudine, abbandono istituzionale. Stanchezza cronica, impoverimento economico, annientamento della persona e impossibilità di condurre una vita normale. Questi i temi più ricorrenti nelle parole dei caregiver italiani e di chi li conosce da vicino.

I caregiver sono coloro che si prendono cura, a titolo non professionale e gratuito, di una persona cara affetta da malattia cronica, disabile, con una malattia rara o con un qualsiasi altro bisogno di assistenza a lungo termine. Stiamo parlando di oltre 7 milioni di italiani, di cui circa tre quarti sono donne.

Queste le prime parole dell’articolo scritto da Andrea Genzone su Le Nius www.lenius.it/societa/welfare/  (blog collettivo con finalità sociali), che affronta le problematiche riguardanti i bisogni inascoltati dei caregiver italiani.

Quali sono questi bisogni?

  • Avere una vita sociale
  • Essere sollevati dal lavoro di cura
  • Poter continuare a lavorare
  • Ricevere sostegno psico-sociale
  • Ricevere sostegno economico

Si tratta di bisogni che, ovviamente, dovrebbero ispirare anche la legge sui caregiver, in discussione in Parlamento ormai da moltissimo tempo.

L’articolo raccoglie i punti di vista di Sabrina Paola Banzato, di SocialNet (agenzia di servizio sociale nazionale) e consulente esperta di problematiche dei caregiver, Francesca Macari, presidente dell’Associazione Sclerosi Tuberosa (AST) e Alessandra Corradi, presidente dell’Associazione Genitori Tosti. Purtroppo interlocutori a diretto contatto con queste problematiche che denunciano senza differenze il grave disagio che tutte le famiglie vivono, sempre più grave più passa il tempo.

Nell’articolo è anche citata l’indagine sui bisogni dei caregiver svolta da SocialNet per conto di AST, e il conseguente strumento di valutazione e cura sociale ideato da SocialNet a supporto dell’attività di caregiving familiare basato sul CSC ModelConsulenza sociale di cura. Modello di lavoro sociale per la cura dell’identità (Banzato/Zen – Edizioni libere SocialNet, 2020).

La ricerca e la sperimentazione sono disponibili nell’ebook Il Valore Del Caregiver Familiare: Misurarlo e Riconoscerlo “, scaricabile gratuitamente nell’area pubblicazioni del nostro sito (www.socialnet.it/pubblicazioni).